A+ A A-

DISERBANTE TOTALE 500mL - Lt.1 - Lt.5

Glifosate acido puro 30,8 g (= 360 g/L) Sottoforma di sale isopropilamminico 41,5 g (486 g/L); Acqua e coadiuvanti q.b. a 100 g

Periodo di impiego:

Da Febbraio a Settembre

Caratteristiche

Erbicida sistemico da impiegare in post emergenza delle infestanti per il controllo delle specie monocotiledoni e dicotiledoni (annuali, biennali o perenni). Il prodotto è assorbito dalle parti verdi della pianta e traslocato per via sistemica sino alle radici ed agli organi sotterranei. Non ha attività residuale in quanto è degradato dai microrganismi presenti nell’ambiente.

DOSI E MODALITÁ D’IMPIEGO:

Dosi suggerite per il controllo dei principali gruppi di infestanti: Infestanti annuali entro i 20 cm di sviluppo (ad es. Echinochloa spp., Digitaria sanguinalis., Setaria spp., Chenopodium spp., Amaranthus spp., Solanum nigrum spp.): 1 - 4 l/ha. Infestanti biennali (ad es. Cirsium vulgare, Picris echioides, Malva spp.): 4 - 6 l/ha. Infestanti vivaci e perenni (ad es. Cynodon dactylon, Sorghum halepense, Cirsium arvense, Oxalis spp., Convolvulus arvensis, Calystegia sepium, Potentilla reptans, Rumex spp.): 6 - 12 l/ha. Nel caso di associazioni floristiche adottare la dose efficace per il controllo della specie meno sensibile. In presenza di infestazioni a macchia impiegare concentrazioni di 100-200 ml/10 litri di acqua sulle annuali/poliennali e di 300-500 ml/10 litri di acqua sulle perenni, limitando il trattamento alle aree interessate dalla vegetazione indesiderata.

• Erbicida sistemico

• Rapido assorbimento e traslocazione

• Nessuna selettività

• Attivo anche con basse temperature

 

Autorizzazione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali n. 10584 del 06/09/2000

USARE I PRODOTTI FITOSANITARI CON PRECAUZIONE. PRIMA DELL’USO LEGGERE SEMPRE L’ETICHETTA E LE INFORMAZIONI SUL PRODOTTO.